Medicina del Lavoro

MEDICINA DEL LAVORO

La Medicina del Lavoro è la branca della Medicina Interna che si occupa della prevenzione, diagnosi e cura delle malattie causate dalle attività lavorative nonché della compatibilità fra le varie patologie da cui possono essere affetti i diversi lavoratori e l’attività lavorativa da svolgere.

La Medicina del Lavoro, spesso percepita come onere legislativo, è in realtà uno strumento importantissimo per lo sviluppo di un'azienda. Infatti, un’attenta gestione dei vari aspetti sanitari e di sicurezza, quale quella garantita dalla professionalità del Dott. Casillo Giovanni, consente non solo di presidiare tutti gli adempimenti formali richiesti dalla legge ma si traduce, inoltre, in un miglioramento della produttività (riduzione delle percentuali di assenteismo, degli infortuni, delle assenze per malattia, delle spese sanitarie e assicurative per il personale) e in una migliore percezione dell’azienda e del lavoro da parte dei lavoratori.

Il Dott. Casillo Giovanni garantisce insieme al presidio di tutte le fasi previste dalla Medicina del Lavoro in azienda, l’esecuzione di servizi specialistici quali i test tossicologici, gli esami strumentali, i monitoraggi biologici e i monitoraggi ambientali.

Il Dott. Casillo Giovanni, all’occorrenza, avvalendosi delle strutture piu’ accreditate quali Ospedali e Università, esegue esami laboratoristici e strumentali di secondo livello quali, tra l’altro, emg, rx, rmn, tc, ecg ergometrici ed emodinamici, ecografie.

Il Dott. Casillo Giovanni, collabora con numerosi specialisti nelle varie discipline mediche quali oculisti, cardiologi, pneumologi, otorinolaringoiatri, dermatologi, ortopedici, fisiatri.

Il Dott. Casillo Giovanni, in qualità di medico del lavoro, collabora nella redazione del documento di valutazione dei rischi secondo quanto previsto dalla normative (D. Lgs. 81/08; D. Lgs. 271/99; D. Lgs. 272/99).

Fasi delle attività del Medico Competente:

  • NOMINA DEL MEDICO COMPETENTE da parte dell'azienda con assunzione di responsabilità.
  • STESURA DEL PIANO/PROTOCOLLO SANITARIO, redatto sulla base della valutazione dei rischi e delle indagini ambientali condotte.
  • ESECUZIONE DI SORVEGLIANZA SANITARIA CON I NECESSARI ACCERTAMENTI DIAGNOSTICI previsti dalla legge e/o programmati in base alle necessità e alle esigenze e disponibilità dell’azienda.
  • ACCERTAMENTO DELLO STATO DI ALCOL E/O TOSSICODIPENDENZA ED ESECUZIONE DI TEST TOSSICOLOGICI per ridurre il rischio infortunistico nei luoghi di lavoro.
  • TUTELA DELLA SALUTE E SICUREZZA per i lavoratori marittimi (D. Lgs. 271/99 e s.m.i.) e portuali (D. Lgs. 272/99 e s.m.i.).

SICUREZZA SUL LAVORO

La sicurezza sul lavoro in Italia è normata dal D. Lgs. 81/08 o Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro e dai Decreti Legislativi 271/99 per i lavoratori marittimi e 272/99 per i lavoratori portuali.

Le leggi stabiliscono regole, procedure e misure preventive da adottare per rendere più sicuri i luoghi di lavoro. Lo scopo primario è evitare, o comunque ridurre al minimo possibile, l’esposizione dei lavoratori ai rischi legati alla attività lavorativa svolta per evitare infortuni, incidenti o malattie professionali.

La sicurezza sul lavoro è un obbligo del datore di lavoro ma coinvolge attivamente tutti i dipendenti e collaboratori che devono adottare un comportamento responsabile e serio per non rendere inefficaci le misure di prevenzione e tutela della salute adottate in azienda.

Il luogo di lavoro deve essere dotato di accorgimenti e strumenti mirati a realizzare un’attività di prevenzione adeguata ai possibili rischi in azienda precedentemente valutati con il DVR (Documento Valutazione Rischi).

Il complesso normativo alla base della sicurezza sul lavoro è ampio ed in pochi punti può essere riassunto in questo modo: il datore di lavoro deve provvedere a definire ed applicare le misure di tutela della sicurezza e della salute attraverso un’attenta, efficace e continuativa valutazione dei rischi; deve garantire la formazione dei propri dirigenti, preposti e lavoratori; deve effettuare la sorveglianza sanitaria; deve collaborare con RSPP (Responsabile del servizio di prevenzione e protezione), Medico Competente e RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza).

Corsi di Formazione

Il Dott. Casillo Giovanni esegue corsi per addetti al primo soccorso aziendale (D. Lgs 388/2003) e corsi di formazione su rischio biologico, movimentazione manuale di carichi, posturologia ed ergonomia.

Valutazione stress lavoro-correlato

Il Dott. Casillo Giovanni esegue valutazioni dello stress lavoro correlato, sia oggettivo che soggettivo, per conto di numerose aziende fornendo importanti informazioni per il miglioramento del benessere psicosociale in azienda e, conseguentemente, della produttività.